Socrate diceva: "Conosci te stesso." Oggi sarebbe il primo a voler conoscere il proprio genoma. Ma avrebbe voluto conoscere tutto? Proprio tutto? Anche la possibilità di ammalarsi di Alzheimer o morire di tumore

A nostro avviso sì, perchè  era un uomo coraggioso che non temeva la morte. E anche noi contro le malattie non dobbiamo mai abbassare la guardia. Oggi in molti casi la diagnosi precoce ci consente di accedere a trattamenti medici che ritardano od impediscono del tutto l’insorgenza della malattia.

 

QUANDO FARE TEST GENETICI

variazione_luminosa.jpg

Ti è stata diagnosticata una

malattia geneticamente trasmissibile

Vai dal medico che ti sta curando questa malattia e fatti prescrivere un

test genetico-medico-diagnostico per te e per i componenti della tua famiglia.

Potrete scoprire se ci sono persone che hanno la tua stessa patologia, che ancora non si è manifestata e agire da subito.

Oppure potreste scoprire che ci sono dei portatori sani.

Vuoi avere un figlio? 

Vai dal tuo medico e fatti prescrivere un test di compatibilità per il tuo compagno/a.

Se anche lui è portatore sano della tua stessa patologia avete il 25% di probabilità di mettere al mondo un figlio malato.

Engaged Couple
Mother and Newborn

Vuoi avere un figlio, ma non hai un compagno che condivida il tuo progetto d'amore? Hai pensato di rivolgerti ad una banca del seme? Allora devi stare molto attenta perchè non tutte le banche del seme effettuano test genetici su di te e sul donatore. Quindi se tu e il donatore siete entrambi portatori sani di una di queste malattie ereditaria il bambino avrà il 25% di probabilità di nascere malato. E oltre a questo i test possono escludere altre patologie importanti di cui potresti non essere a conoscenza. Prima di ricorrere alla banca del seme, cerca su internet le banche che offrono i migliori servizi e poi fatti consigliare dal tuo medico la scelta migliore.

Prevenire i tumori con i nuovi test genetici diagnostici: ora si può fare.

Certo, il tumore non si eredita, ma si eredita il rischio di svilupparlo.

Per questo, dopo una consulenza onco-genetica ed in presenza di una mutazione, è fondamentale effettuare dei controlli periodici e mirati così come informare i membri maggiorenni della famiglia che potrebbero essere, a loro volta, portatori della mutazione.

selfie_letto2.jpg
 

PATFORGENE AIUTA E DIFENDE I PAZIENTI

NON forniamo consulenze medico-genetiche, né eseguiamo test genetici.

Come pazienti siamo in contatto ogni giorno con dottori e società di genetica. 

Come associazione ci battiamo in favore degli associati per servizi di eccellenza, buoni prezzi e risposte tempestive. 

 

CONTACT